Tag Archives: religione

Un’ambasciata imperiale

L’Imperatore, si dice, ha mandato a te, a te in particolare, a te suddito lamentevole, minuscola ombra davanti al sole imperiale fuggita nella più remota lontananza, a te precisamente l’imperatore dal suo letto di morte ha mandato una ambasciata. Il messaggero l’ha fatto inginocchiare presso il letto e gli ha …

Leggi Tutto »

La prova d’amore

Un capo villaggio aveva una giovane figlia, bella, buona e anche molto intelligente. Era in età da marito e certo non mancavano i pretendenti che le portavano gioielli, stoffe e noci di Kola sperando così di essere i prescelti. Lei non sapeva decidersi e allora pensò di mettere alla prova …

Leggi Tutto »

Un’asta di ferro

C’era una volta in un vecchio magazzino un’asta di ferro abbandonata in un angolo in balia del freddo e dell’umidità. Il ferro lasciato lì da tanti anni si sentiva sempre più arrugginito ed inutile. Spesso ricordava i sogni della sua giovinezza: diventare parte di una costruzione importante o di un’opera …

Leggi Tutto »

Un paesino di montagna

C’era una volta un piccolo paesino dove tutti gli abitanti erano cordiali, rispettosi, accoglienti e molto ospitali con chiunque passasse da quelle parti. Nel paese abitava un fornaio che faceva un pane delizioso e buono, tanto soffice da essere facilmente condivisibile con tutti. Era consuetudine per i cittadini spezzare un …

Leggi Tutto »

L’asina di Balaam

L’episodio è riportato dalla Bibbia (vedi Libro dei Numeri, capp. 22 – 24). Durante la peregrinazione nel deserto, Israele venne a trovarsi di fronte al popolo dei moabiti, sul quale regnava Balak, figlio di Zippor. Balak ebbe paura di questo popolo sconosciuto e pensò di chiamare un famoso indovino, Balaam, …

Leggi Tutto »

L’Apprendista

All’epoca dei castelli di pietra e dei prodi guerrieri vestiti di ferro, un baldo ragazzotto, assai abile con le mani, decise di diventare fabbro. Il ragazzo cominciò facendo l’apprendista e imparò velocemente le tecniche del mestiere. Imparò a usare le tenaglie, a battere il ferro sull’incudine, a servirsi del mantice. …

Leggi Tutto »

La guida

Una carovana di mercanti abituati da molto tempo a percorrere insieme le lunghe piste d’oriente si preparava ad attraversare un grande e pericoloso deserto. Il percorso richiedeva una buona conoscenza dei luoghi e delle piste, degli ergs e delle oasi, ma anche delle abitudini degli indigeni. Così si assicurarono i …

Leggi Tutto »

Il buffone del Re

Un re aveva al suo servizio un buffone di corte che gli riempiva le giornate di battute e scherzi. Un giorno, il re affidò al buffone il suo scettro dicendogli: «Tienilo tu, finché non troverai qualcuno più stupido di te: allora potrai regalarlo a lui». Qualche anno dopo, il re …

Leggi Tutto »

Se tornassi a vivere

Potendo rivivere la mia vita, avrei parlato meno e ascoltato di più. Non avrei rinunciato a invitare a cena gli amici soltanto perché il mio tappeto aveva qualche macchia e la fodera del divano era stinta. Avrei mangiato briciolosi panini nel salotto buono e mi sarei preoccupata molto meno dello …

Leggi Tutto »

La pecora nera alla grotta di Betlemme

C’era una volta una pecora diversa da tutte le altre. Le pecore, si sa, sono bianche; lei invece era nera, nera come la pece. Quando passava per i campi tutti la deridevano, perché in un gregge tutto bianco spiccava come una macchia di inchiostro su un lenzuolo bianco: «Guarda una …

Leggi Tutto »