Racconti

La moltiplicazione dei cuori

Si chiamava Assuntina e viveva sola. Suo marito era morto già da tempo e l’unico suo figlio l’aveva dimenticata. Assuntina era una donna silenziosa, rassegnata e semplice. Viveva in un piccolo appartamento di un condominio della zona povera della città. Con la sua pensione riusciva a chiudere il mese, amministrando …

Leggi Tutto »

Il bambino che non parlava

Tanto tanto tempo fa, in un villaggio d’Africa, non pioveva più e non nascevano più bambini.Le donne non rimanevano più incinte, con grande disperazione degli uomini. E per attingere acqua, si dovevano percorrere chilometri per raggiungere i villaggi limitrofi. Nel villaggio vivevano anche due sposi che da trent’anni attendevano di …

Leggi Tutto »

La contadina e il brahmano

Una contadina portava ogni giorno un orcio di latte a un brahmano che abitava sull’altra riva di un fiume. Ma a causa dei ritardi del traghetto non riusciva mai a essere puntuale. Un giorno in cui il sacerdote le rimproverava la sua mancanza di puntualità, la donna protestò: “E’ forse …

Leggi Tutto »

I due semi

Due semi si trovavano fianco a fianco nel fertile terreno autunnale. Il primo seme disse: “Voglio crescere! Voglio spingere le mie radici in profondità nel terreno sotto di me e fare spuntare i miei germogli sopra la crosta della terra sopra di me… Voglio dispiegare le mie gemme tenere come …

Leggi Tutto »

Paraboletta tra il tenero ed il malizioso

In principio la Fede muoveva le montagne solo quando era assolutamente necessario, per cui il paesaggio rimaneva per millenni uguale a se stesso. Ma quando la fede cominciò a propagarsi e alla gente sembrò divertente l’idea di smuovere le montagne, queste non facevano altro che cambiare di posto ed era …

Leggi Tutto »

La storia di Olmo e della moneta fortunata

La sera in cui Olmo ebbe terminato di tracciare i solchi nel suo campo, ripose l’aratro e afferrò il cavallo per le briglia, per condurlo nella stalla, ma il cavallo non si mosse. Olmo gli accarezzò il muso. Gli diede un colpetto sulla groppa; il cavallo scosse la testa, agitando …

Leggi Tutto »

Il silenzio del monaco

Un uomo si recò da un monaco di clausura. Gli chiese: “Che cosa impari dalla tua vita di silenzio?”. Il monaco stava attingendo acqua da un pozzo e disse al suo visitatore: “Guarda giù nel pozzo! Che cosa vedi?”. L’uomo guardò nel pozzo. “Non vedo niente”. Dopo un po’ di …

Leggi Tutto »

…non vado in chiesa

Un uomo aveva l’abitudine di dire ogni domenica mattina a sua moglie: “Va’ in chiesa tu e prega per tutti e due“. Agli amici diceva: “Non c’è bisogno che io vada in chiesa: c’è mia moglie che va per tutti e due“. Una notte quell’uomo fece un sogno. Si trovava …

Leggi Tutto »

Il cardellino e lo spaventapasseri

Una volta un cardellino fu ferito a un’ala da un cacciatore. Per qualche tempo riuscì a sopravvivere con quello che trovava per terra. Poi, terribile e gelido, arrivò l’inverno. Un freddo mattino, cercando qualcosa da mettere nel becco, il cardellino si posò su uno spaventapasseri. Era uno spaventapasseri molto distinto, …

Leggi Tutto »

La mietitura

E venne il momento della mietitura. Le spighe nel campo erano di un bel colore oro e ondeggiavano tutte insieme seguendo un refolo di vento. L’umore dei chicchi era alle stelle! Finalmente sarebbero stati raccolti, sarebbero stati protagonisti della loro storia! Su una spiga, particolarmente fruttuosa, due chicchi parlavano del …

Leggi Tutto »