Libri

Cocco Drillo, A. Vocetta e i pesci ballerini – Alberto Moravia

Cocco Drillo, da bambino, se la cavava proprio bene. La mamma l’aveva abituato a imboccarlo con un grande cucchiaio pieno di pesci squisiti di ogni specie: una cucchiaiata la mattina per la prima colazione; una cucchiaiata a mezzo giorno per il pranzo; una cucchiaiata la sera per la cena. A …

Leggi Tutto »

Max Bolliger – Il ponte dei bambini

Sulla sponda di un fiume abitano due famiglie di contadini, una sulla riva sinistra e l’altra sulla riva destra. Fra le famiglie non scorre buon sangue e spesso litigano fra di loro. Ma un giorno, quando le acque nel fiume si sono abbassate, i bambini non resistono alla tentazione e …

Leggi Tutto »

Il Tamburino Magico

C’era una volta un tamburino che tornava dalla guerra. Era povero, aveva soltanto il suo tamburo, ma era contento lo stesso perché tornava a casa dopo tanti anni. Lo si sentiva suonare di lontano: barabàn, barabàn, barabàn… Cammina e cammina, incontra una vecchietta. – Bel soldatino, me lo dai un …

Leggi Tutto »

Il ragno e lo scorpione

Il ragno e lo scorpione sono due animali spesso considerati ripugnanti anche perché il loro morso è velenoso. Loro però la pensano in maniera diversa. Il ragno e lo scorpione litigarono a lungo. Il ragno sosteneva di essere più bello dello scorpione e lo scorpione più bello del ragno. – …

Leggi Tutto »

Svuotamento (da La morale della favola)

Un maestro di sapienza e di spiritualità, noto per la saggezza delle sue dottrine, ricevette la visita di un professore universitario, che era andato da lui per interrogarlo sul suo pensiero. Il saggio servì del tè: colmò la tazza del suo ospite e poi continuò a versare, con espressione serena …

Leggi Tutto »

Una mattina estiva

Presto di mattina, quel giorno, c’era stato un grande temporale. Il vento aveva piegato gli alberi, strappato rami, fatto turbinare le foglie contro il cielo nero e lampeggiante; nel rimbombo dei tuoni, la pioggia era caduta scrosciante, fitta come una cappa grigia; la superficie del fiume era sembrata ribollire, le …

Leggi Tutto »

Mi piacerebbe essere…

Qualche volta mi piacerebbe essere una nuvola, per sentirmi leggero come una piuma e farmi trasportare dal vento di qua e di là. Posso assumere ogni forma. Ma quello che più mi piace è galleggiare nell’aria in forma di gallina. Quando ne ho voglia, mi metto a piovere o a …

Leggi Tutto »

Crash – Il migliore amico di Penn Webb

John, detto Crash, è un ragazzino vivace, sportivo, in gamba, popolare nella classe, uno che apparentemente “ha la stoffa” per essere leader. Con il suo amico Mike, Crash si rende però anche protagonista di episodi di prevaricazione e arroganza nei confronti di chi – per esempio – è mite e …

Leggi Tutto »

Atlanta – Gianni Rodari

Ercole, che forza! Poco prima della partenza, mentre già la nave Argo stava levando le ancore, apparve, correndo e gridando, un bizzarro gigante. Una pelle di leone gli copriva le spalle. Dalla pelliccia della belva, però, non era stata staccata la testa, che sormontava la testa del giovane come un …

Leggi Tutto »

Storielle da “Stranalandia”

Storie tratte dal libro di Stefano Benni “Stranalandia”. Il Maialino volante Se a Stranalandia sentite un forte ronzio nell’aria, sappiate che non è un calabrone, ma il Maialino volante. Grosso, roseo e grassottello, il Maialino volante è dotato di due alucce da colibrì e sa volare con sorprendente agilità. Questo …

Leggi Tutto »