Tag Archives: scuola

In coppia

Le matite sull’attenti il righello troppo lungo pennarelli sfavillanti quattro penne, un po’ di pongo e la gomma in un cantuccio: tutti stanno bene a cuccia nella buccia dell’astuccio. C. Carminati, Nella buccia dell’astuccio, Mondadori

Leggi Tutto »

L’Alfabeto della Scuola

A è l’apostrofo che non metto mai B il bianchetto salvaguaiC è la campanella che deve suonare D un disegno perfetto da conservare E è un errore sottolineato F un foglio un po’ sciupatoG è la gomma smangiucchiataH l’homo sapiens di un’era passataI è un’insegnante accoglienteL la lavagna su cui …

Leggi Tutto »

Le due scuole

Al mondo ci sono due tipi di scuole. In uno si insegnano tutte le cose vere: chi ha veramente fondato Roma, qual è veramente la montagna più alta del mondo, chi vive veramente sott’acqua. Nell’altro, invece si insegnano tutte le cose false: che Roma l’ha fondata Remo o Numa Pompilio, …

Leggi Tutto »

Il principe Giocondo

(I bambini sono disposti in cerchio e un bambino a turno cammina al centro del cerchio mentre tutti recitano la filastrocca). Il principe Giocondo ha girato tutto il mondo per cercare una principessa e per farle una promessa se oggi la troverà con il cuore le dirà: bella principessina vuoi …

Leggi Tutto »

La scuola dei grandi

Anche i grandi a scuola vanno tutti i giorni di tutto l’anno. Una scuola senza banchi, senza grembiuli nè fiocchi bianchi. E che problemi, quei poveretti, a risolvere sono costretti: “In questo stipendio fateci stare vitto, alloggio e un po’ di mare”. La lezione è un vero guaio: “Studiare il …

Leggi Tutto »

La scuola

Bimbo, bimbetta, la scuola vi aspetta. Ci son tanti bambini, spensierati e birichini; e se son stanchi di giocare si può sempre cantare «Giro giro tondo com’è bello il mondo! Chi lo vuol conquistare a scuola deve andare. In cielo sta il sole, nel prato le viole, sull’albero le pere, …

Leggi Tutto »

Un biglietto giallo

Il giorno del baby shower della signora Hall, Jessica si presenta con un mazzo di fiori del negozio di fiorista di suo padre, così grande che sembra che abbia sradicato un cespuglio e avvolto le radici nella stagnola. Vabbe’.  Non mi importa.  In un negozio ho trovato un vivace biglietto …

Leggi Tutto »

Di nuovo nei guai

È sempre lì. Come il terreno sotto i miei piedi. «Allora, Ally? Hai intenzione di scrivere qualcosa o no?» chiede la signora Hall. Se la mia insegnante fosse cattiva, sarebbe più facile. «Forza» dice. «So che ce la puoi fare». «E se le dicessi che sto per arrampicarmi su un …

Leggi Tutto »

Un ombrello innamorato

Le foglie del platano erano rosse, forse per la timidezza o forse perché l’autunno aveva steso sopra di esse il colore caldo di fine estate. Si erano staccate dal grande albero a ridosso della strada ? e come ballerine danzavano con il vento un dolce valzer lento. ? Un due …

Leggi Tutto »

La scuoletta di montagna

Entro in classe, in quella piccola scuola di montagna con le pareti dipinte di azzurro, con tre aule in tutto, una piccola cucina e un salottino all’ingresso. Una piccola scuola come una casa e una grande casa come adattata a scuola. La scuola dei Puffi, la chiamiamo appunto per le …

Leggi Tutto »