Piccola rapa

C’era una volta un vecchio che aveva piantato un piccolo seme di rapa dicendogli: “Cresci, cresci, piccola rapa, cresci forte e saporita!”.Naturalmente la rapa crebbe forte e saporita, diventando sempre più grande e infine gigantesca.

Un giorno il vecchio decise che era venuto il momento di coglierla. Tirò e tirò ancora, ma quella non si muoveva.
Allora chiamò la moglie: “Vecchia mia, vieni ad aiutarmi a tirare su questa rapa”.

La donna afferrò il vecchio e il vecchio si mise a tirare la rapa, ma senza alcun risultato. Non c’era niente da fare. Allora la vecchia chiamò la nipote: “Nipotina mia”, le disse, “aiutami a tirare su questa rapa”.

La nipote afferrò la vecchia, la vecchia afferrò il vecchio e il vecchio si mise a tirare la rapa. Tirarono con tutte le loro forze, ma la rapa era sempre lì. La nipote chiamò il cane nero: “Cane nero, aiutaci a tirare su questa rapa”. Il cane nero afferrò la nipote, la nipote afferrò la vecchia. La vecchia afferrò il vecchio e il vecchio si mise a tirare la rapa.

Si diedero un gran da fare, ma la rapa non si mosse. Allora il cane nero chiamò il gatto: “Micio, aiutaci a tirare questa rapa”.

Il gatto afferrò il cane nero,il cane nero afferrò la nipote, la nipote afferrò la vecchia, la vecchia afferrò il vecchio e il vecchio si mise a tirare la rapa. Ma la situazione restava immutata. “Beh”, disse il gatto mentre tutti cercavano di riprendere fiato, “l’unica cosa che ci resta da fare è chiamare il topo”. “Il topo?!” esclamarono gli altri. “Che cosa potrebbe mai fare? E’ così piccolo!” Tuttavia il gatto lo chiamò ugualmente. “Caro topo, vuoi aiutarci a tirare su questa maledetta rapa?”

Il topo afferrò il gatto, il gatto afferrò il cane nero, il cane nero afferrò la nipote, la nipote afferrò la vecchia, la vecchia afferrò il vecchio e il vecchio si mise a tirare la rapa.

“Pop!” finalmente l’ortaggio si sollevò da terra.

Così quella sera gustarono una deliziosa cena a base di rape, e il topo sedeva a capo tavola.

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.