Prometeo e Pandora

Disegno di Valentina Fontana

Questa è una leggenda dell’antica Grecia.
Zeus, il re degli dei, insieme al gigante Prometeo, crea gli uomini.
Gli uomini all’inizio sono esseri selvaggi: vivono come gli animali.
Loro non conoscono il fuoco, così mangiano carne cruda e hanno freddo.
Prometeo vede gli uomini soffrire e soffre anche lui.
Lui vuole bene agli uomini, così vuole portare a loro il fuoco.
Ma Zeus non vuole.
Lui dice: “Gli uomini non sono uguali agli dei.”

Allora, di nascosto, Prometeo porta il fuoco agli uomini.
Lui insegna agli uomini a usare il fuoco.
Gli uomini così imparano a cuocere i cibi.
Poi Prometeo insegna agli uomini tante altre cose.
Così gli uomini costruiscono le case con i mattoni, fanno gli abiti e lavorano i metalli.
Adesso gli uomini non sono più selvaggi.
Ma Zeus, il re degli dei, scopre l’inganno.
Zeus è pieno di rabbia e punisce Prometeo.
Zeus fa legare Prometeo ad una roccia, con una catena di ferro.
Il gigante soffre tanto: infatti un’aquila divora (= mangia) il suo fegato.
Ogni giorno il fegato cresce di nuovo e l’aquila mangia di nuovo.

Zeus è pieno di rabbia e punisce anche gli uomini.
Così Zeus crea Pandora: è una donna giovane e bella.
Zeus dà a Pandora un cofanetto (= un vaso o una scatola)
Zeus dice a Pandora: “Non aprire il cofanetto! Mai!”
Pandora è curiosa e, un giorno, apre il cofanetto.
Il cofanetto contiene molti mali (= cose brutte) per gli uomini.
I mali escono dal cofanetto e arrivano in tutto il mondo.

I mali sono: la fatica, la povertà, la vecchiaia, la malattia.
Così, durante la vita, gli uomini devono sopportare tanti dolori.
Per fortuna, nel cofanetto di Pandora è rimasta la speranza.
Da quel tempo lontano, la vita degli uomini è piena di mali.
Ma gli uomini hanno la speranza: la vita può diventare più bella!

Check Also

La favola del colibrì (2 versioni)

Un’antica leggenda africana narra che un giorno nella  foresta  scoppiò un incendio. Molti animali spaventati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.