Le meraviglie dell’Epifania

La leggenda dell’Epifania è una leggenda dell’Europa.
Fra il giorno di Natale e l’Epifania ci sono dodici (12) giorni.
La notte dell’Epifania è la Dodicesima (12ª) Notte.
In questi dodici giorni le streghe arrivano sulla Terra e fanno tanti guai.

Nella notte dell’Epifania, il 6 gennaio, le streghe vanno via dalla Terra.
Allora accadono cose meravigliose e fuori dal normale (= prodigi).
Ad esempio, le case diventano buone da mangiare:
i muri delle case diventano di formaggio,
le lenzuola diventano pasta condita con sugo e carne (= lasagne),
le serrature delle porte diventano salame,
l’acqua delle fontane diventa vino oppure oro.

Nella notte dell’Epifania arriva anche la Befana.
La Befana è una vecchia e vola veloce su una scopa.
La Befana vola sugli alberi e subito tanti frutti pendono dai rami.
La Befana vola sui prati e i prati diventano pieni di fiori.
Nella notte della Befana anche gli animali parlano.
Ma gli uomini non devono vedere i prodigi della Befana.
Così gli uomini vanno a dormire presto.
Poi la Befana passa dal camino delle case e porta i doni ai bambini.

Check Also

La favola del colibrì (2 versioni)

Un’antica leggenda africana narra che un giorno nella  foresta  scoppiò un incendio. Molti animali spaventati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.