La tempesta di neve

C’erano due ragazzi che si chiamavano Joe e Frank che vivevano in un luogo montagnoso. Joe era muscoloso, capelli biondi, occhi azzurro cielo, con un carattere tranquillo.

Le sue passioni erano surfare e sciare. Frank era muscoloso, capelli castani, occhi verdi, e il suo carattere era fantasioso, sempre in movimento. Le sue passioni erano andare a vela e sciare. Erano buffi messi insieme perché Frank era basso e Joe era alto.

Tutto ebbe inizio a casa loro quando Frank propose di andare a sciare e Joe rispose di si. Joe scelse come località il Cervino e Frank invece preparò i bagagli. Partirono un martedì d’ aprile alle 10:00 dalla Lombardia con l’ elicottero che gli aveva regalato il loro ricco padre.

Mentre volavano sentirono alla radio che stava per arrivare una tempesta di neve e quindi fecero un atterraggio di emergenza. Ma durante la notte la tempesta era cosi forte che ruppe le eliche all’ elicottero. Il giorno dopo videro l’ elicottero inutilizzabile e quindi Frank propose di scendere il più possibile verso valle per fare l’autostop.

Un camionista finalmente passò da quelle parti perché amava sempre fare la strada panoramica che gli permetteva almeno di guardare i bei posti dove mai avrebbe avuto modo di andare. Li vide e li fece salire sul tir. Loro gli dissero dove abitavano. Il camionista li riportò a casa e loro due si rallegrarono di essere tornati sani e salvi.

Erano un po’ tristi perché non erano andati a sciare ma erano felici di essere ancora vivi! E anche di aver trovato in Jim, questo era il nome del camionista, un nuovo amico.

Infatti lo invitarono a passare una vacanza nella loro baita di montagna realizzando così il suo sogno.

Morale:
chi trova un amico trova un tesoro.
Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.