Il principe Selim

Era un giovane molto bello! Figlio di un re ricchissimo! E tutte le principesse dei castelli vicini non pensavano altro che a lui per il loro matrimonio. A quei tempi le feste a corte erano frequenti e, quando il padre di Selim organizzava una festa, tutte accorrevano e ciascuna sperava in cuor suo di essere scelta come sposa. Ma Selim si limitava a ridere e a scherzare con loro, anche a danzare, ma poi, giunta la sera, nessuna aveva colpito il suo cuore.

Ma la principessa Aurora era ostinata. Innamoratissima di Selim, si rivolse a una vecchia maga, un po’ sorda e un po’ cieca, ma famosa per i suoi incantesimi di amore, e la pregò di inventarne uno per catturare il cuore di Selim. La maga preparò un filtro magico e le disse:

  • Alla prossima festa, versa questo filtro nella sua coppa e, quando il principe berrà, il suo cuore batterà solo per

E Aurora così fece. Senza farsene accorgere, versò il filtro magico nella coppa di Selim! Quando fu l’ora del brindisi, Selim bevve e Aurora, con il cuore tutto tremante, attese con ansia che il principe volgesse il suo sguardo solo a lei e la invitasse a ballare.

Il tempo trascorreva, ma Selim danzava con tutte meno che con lei. Giunse la mezzanotte e la festa terminò. Nulla di nuovo era accaduto e Aurora tornò al suo castello delusa e piangente. Come mai il filtro magico non aveva prodotto il suo effetto?

  • Sii serena, Aurora! Le disse la Non ho detto che il filtro avrebbe avuto un effetto immediato.

Selim ti cercherà. Abbi solo pazienza.

I giorni passavano uno dopo l’altro e Aurora aspettava sempre che le giungesse un invito al palazzo del re. Ma di feste… neanche l’ombra! Che cosa era successo?

Quella notte, dopo il ballo, il principe Selim ebbe un fortissimo mal di pancia con tutte le conseguenze del caso che ciascuno può immaginare. Tutti pensarono a un malessere passeggero, dopo una notte di balli, pasticcini e abbondanti libagioni.

Ma i giorni successivi il mal di pancia non passava e le conseguenze erano sempre quelle che tutti conosciamo. Il re e la regina ricorsero a tutti medici del regno, ma… nulla da fare!

Solo il mago di corte, quando venne interpellato, fece un sortilegio e sentenziò:

  • Il principe Selim ha bevuto un potentissimo purgante e non guarirà se non berrà il necessario

La notizia fece il giro del regno e giunse anche alle orecchie della principessa Aurora, che corse subito dalla maga che le aveva dato il filtro che avrebbe dovuto fare innamorare il principe.

  • Che cosa mi hai dato? Quale filtro d’amore! Il principe ha solo violenti mal di pancia!

La vecchia maga, dopo un primo stupore, corse agli scaffali dove aveva tutte le sue ampolle e gridò:

  • Ohhh!!! Quale terribile errore! Ho scambiato un’ampolla con un’altra. Rimedio subito! Eccoti quella giusta! Corri e fagli bere questo

Aurora, sperando che la vecchia maga non si fosse sbagliata una seconda volta, corse al castello del re e gli disse:

  • Maestà! So che i migliori medici del regno non hanno trovato la cura per il principe Selim! In questa ampolla c’è la medicina giusta!

Il re non obiettò nulla! Ormai le aveva provate tutte, quindi poteva provare anche questa medicina. Il principe Selim bevve e, come per incanto, riprese i suoi colori e il suo sorriso!

  • Padre! Sono guarito! Chi è che ti ha dato questa portentosa medicina?

Inutile dire come è finita la storia. Selim incontrò Aurora, la ringraziò e, bella com’era, se ne innamorò perdutamente.

Si sposarono e vissero felici e contenti per tutta la vita!

Attenzione ai filtri d’amore!

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.