Filastrocche

Quanti pesci ci sono nel mare?

Tre pescatori di Livornodisputarono un anno e un giornoper stabilire e sentenziarequanti pesci ci sono nel mare. Disse il primo: “Ce n’è più di sette,senza contare le acciughette.” Disse il secondo:“Ce n’è più di mille, senza contarescampi e anguille.” Il terzo disse:“Più di un milione!”E tutti e treavevano ragione.

Leggi Tutto »

La filastrocca della Befana

Mi hanno detto, cara Befana, che tu riempi la calza di lana, che tutti i bimbi, se stanno buoni, da te ricevono ricchi doni. Io buono sono sempre stato ma un dono mai me l’hai portato. Anche quest’anno nel calendario tu passi proprio in perfetto orario, ma ho paura, poveretto, …

Leggi Tutto »

E’ tornata la befana

E’ tornata la befana a cavallo di una scopa: vola senza far rumore nella notte nera nera. Sulle spalle ha tanti sacchi e li posa sui camini tira fuori sorridente i regali per i bambini. Bambole e trenini giostre e orsacchiotti, dischi e grembiulini, dolci e biscottini, ma più bello …

Leggi Tutto »

L’omino di panpepato

Ho sognato un omino di panpepato che una vecchia aveva preparato, ma quando stava per cuocerlo nel forno lui è scappato per togliersi di torno. Ho sognato che poi ha visto un gatto che già sui baffi si dava le leccate, ma non appena quello si è distratto l’omino è …

Leggi Tutto »

Proverbi sull’asino

L’asino che ha fame, mangia ogni strame. Tanto ce n’è per l’asino, tanto per chi lo porta. Davanti agli asini, dietro ai buoi e lontano dai superiori. Inutile fischiare quando l’asino non ha sete. Attacca l’asino a buona caviglia. Ad asino testardo, mulattiero gagliardo.  L’asino del comune porta una grave …

Leggi Tutto »

Filastrocca di Natale

Dice un libro di leggende che il ventiquattro dicembre quando mezzanotte scocca gli animali dalla bocca più non fan versi o belati, ma come bei libri stampati san parlare e a tutti fanno auguri per il nuovo anno. -Buon Natale! – dice il gallo -Buone feste! – fa il cavallo …

Leggi Tutto »

Filastrocca scacciapensieri

La lastrocca scacciapensieri parla di oggi e parla di ieri, parla del tempo che va veloce, parla del ume che va alla foce. Viene la sera e viene il giorno: il tempo vissuto non fa ritorno, la settimana è presto passata e la domenica è già arrivata. Passano i mesi …

Leggi Tutto »

Brutto Tempo

Giorno bagnato, giorno di festa Danza la pioggia sulla mia testa Scende sul naso, scende sul viso Acqua impregnata di paradiso E guardo in alto e guardo in basso Seguo la danza passo per passo Sento la pioggia che mi accarezza Scivola via con la stanchezza Giorno di festa, giorno …

Leggi Tutto »

Capelli bianchi

Quanti capelli bianchi ha il vecchio muratore? Uno per casa bagnata dal sudore. Ed il vecchio maestro quanti capelli ha bianchi? Uno per ogni scolaro cresciuto nei suoi banchi. Quanti capelli bianchi stanno in testa al nonnino? Uno per ogni fiaba che incanta il nipotino. Gianni Rodari

Leggi Tutto »