Filastrocche

Mamma da dove vengo io?

Un bimbo chiese alla mamma da dove lui venisse e la mamma molto serena lo guarda e gli disse: Vieni dal posto senza tempo, tu ci sei da sempre, vieni da un posto eterno, da un luogo perenne. Esistito sempre nei miei pensieri, nell’anima mia, anche se non conoscevo la …

Leggi Tutto »

Nino e Nina di giugno

NINO E NINA Tutto l’anno – Racconti minimi in filastrocca A cura di Bruno Tognolini Ecco che arriva giugno, si può stare in balcone Profumo di basilico e bel sole arancione Nina veste la bambola con petali di rose E Nino gioca ad aggiustare cose Ha una pinza giocattolo, un …

Leggi Tutto »

Nino e Nina d’aprile

NINO E NINA Tutto l’anno – Racconti minimi in filastrocca A cura di Bruno Tognolini “Aprile! Aprile! Aprile! Aprite la finestra! Ormai è primavera! L’ha detto la maestra!” Nina in cucina grida “Finiti i giorni brutti!” Si sente fino in strada “Aprile! Aprite tutti!” La sentono i piccioni E aprono …

Leggi Tutto »

Nino e Nina di febbraio

NINO E NINA Tutto l’anno – Racconti minimi in filastrocca A cura di Bruno Tognolini È febbraio, comincia Carnevale Dice Nina: “Farò la principessa” Dice Nino: “E io l’eroe spaziale” “Ma fai sempre lo stesso!” “E tu sempre la stessa!” “E allora mascheriamoci, però da cose strane!” Nina si maschera …

Leggi Tutto »

Giulio Coniglio – Filastrocca Primavera

Filastrocche di Nella Coccinella I mesi dell’inverno Li scrivo sul quaderno I giorni corti e scuri Li leggo sopra i muri Il sole bianco e vecchio Lo cerco in uno specchio Il freddo duro e lieve Lo bevo nella neve Il tempo che va piano Lo conto con la mano …

Leggi Tutto »

Giulio Coniglio – Filastrocca bianca

Filastrocche di Nella Coccinella Nevica nevica, dal cielo bianco e denso Io dietro ai vetri guardo e penso e penso Piccole candide manine sorelline Cadono cadono dal bianco senza fine Cadono giù dalle loro terre bianche Dove abitavano in belle città bianche Con piazze bianche, strade bianche, case bianche Porte …

Leggi Tutto »

Giulio Coniglio – Filastrocca del Vulcano

Filastrocche di Nella Coccinella Monte Vulcano s’è preso la tosse Lancia nel cielo le sue bave rosse Spruzza la bava, sprizza la lava Brucia la terra che lo abbracciava Monte Vulcano fa uno starnuto Scioglie un ghiacciaio in un solo minuto Col fazzoletto di un nuvolone Il cielo grande gli …

Leggi Tutto »

Giulio Coniglio – Leggenda dell’Asino Cantante

Filastrocche di Nella Coccinella Notte santa, santa notte Gli angeli in cielo cantano a frotte Notte bella, notte nera Gli uomini in terra cantano a schiera Notte grande, notte d’oro Visto che tutti cantano in coro L’asinello dai grandi occhi bui Apre la bocca e canta anche lui “Vuoi star …

Leggi Tutto »