Rita Levi Montalcini – Scienziata

Quando la sua tata morì di cancro, Rita decise di diventare una dottoressa.

Era particolarmente affascinata dai neuroni (ciò di cui è fatto il nostro cervello), così, dopo la laurea, cominciò le sue ricerche in questo campo in­sieme a uno straordinario professore di nome Giuseppe Levi e a un grup­po eccezionale di scienziati.

Erano nel bel mezzo di un’importante ricerca quando un crudele ditta­tore promulgò una legge: gli ebrei non potevano lavorare all’università.

Rita fuggì in Belgio insieme al professore, che era ebreo come lei. Ma quando i nazisti invasero il Belgio, dovette fuggire di nuovo e tornò in Italia.

È difficile lavorare come scienziata quando devi nasconderti in continua­zione e non hai accesso a un laboratorio, ma Rita non si arrese.

Trasformò la sua camera in un piccolo laboratorio di ricerca. Affilò gli aghi da cucito per creare strumenti chirurgici e sistemò un piccolo tavolo operatorio di fronte al letto, che usava per dissezionare i polli e studiare le cellule al microscopio.

Quando la sua città fu bombardata, Rita fuggi un’altra volta, e poi un’al­tra volta ancora. Di nascondiglio in nascondiglio, tuttavia, qualunque fos­sero le difficoltà e ovunque si trovasse, continuava a lavorare.

Per la sua opera nel campo della neurobiologia, Rita ricevette il Nobel per la medicina: la terza persona della sua classe di medicina a ottenere questo risultato!

Tratto da:

Storie della buonanotte per bambine ribelli.
100 vite di donne straordinarie.

Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia.
E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle…
Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. 100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto.
100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande!

 

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.