In campeggio

Il primo mattino in tenda, ci dovevamo vestire da soli, ma c’era un tale pasticcio di calzini, magliette, golf, pantaloni che non sapevamo come fare.

– I blue jeans non mi stanno su – diceva Marco preoccupato.
– Per forza, ti sei messo quelli di Filippo.
– La maglietta mi lascia la pancia scoperta – diceva Luca guardandosi con sorpresa l’ombelico.
– Ma quella maglietta è mia…- dico io impensierito.
– Ragazzi – dice Mario, – ho trovato una fionda scozzese!
– Lascia stare le mie bretelle – borbotta Andrea che si tiene i pantaloni con le mani.
– Ognuno metta a posto la sua roba e il suo sacco a pelo – dice il maestro.
– Anche i maschi? – chiede Mario quasi scandalizzato.
– Certo – ride il maestro. – Maschi o femmine, ognuno bada a se stesso. Siamo o non siamo tutti uguali?

L. Tumiati, Cara piccola Huè, Einaudi Scuola

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.