Buona notte bambini

Una storia e tante ninne nanne per addormentarsi sereni. Ediz. illustrata. Con CD Audio

Una storia e tante ninne nanne per addormentarsi sereni. Ediz. illustrata. Con CD Audio

È sera. È quasi ora della nanna. Ma Gatto Lollo ha voglia di giocare. Un gomitolo dispettoso gli sfugge dalle zampe e comincia a rotolare.

Il gattino lo rincorre e così guarda il mondo che si addormenta. Ma all’improvviso scopre che la sua mamma non è con lui: che paura! La mamma, in realtà, lo sta cercando perché è ora di fare la nanna.

E finalmente, quando lo trova, lo abbraccia e con la giusta ninna nanna lo addormenta. Ora tutti possono dormire felici e contenti!

Una storia per addormentare serenamente i bambini, accompagnata da un CD audio con dolcissime ninne nanne e utili consigli per mamma e papà. Età di lettura: da 3 anni.

Fuori dalla finestra è tempo di tramonto.
Dietro la collina il sole è una mezza arancia
che nessuno ha ancora spremuto.
Lollo, il gattino, gioca con il suo gomitolo di lana.

Mamma Gatta lo ha lasciato solo per qualche minuto, perché sta
riposando un po’. È stanca. Lo ha allattato.
Poi lo ha leccato tutto, per tenere il suo pelo lucido e pulito.
Che bello quando Mamma Gatta lecca e coccola il suo gattino!

Gatto Lollo, con la lingua fuori e il fiatone per la
fatica, ricomincia a correre a perdifiato.
«Gomitolo, ma quando ti fermi?
Io sono stanco, non ce la faccio più!»

Il gomitolo dispettoso non lo sta ad ascoltare
e continua la sua corsa a tutta velocità.
Solo che ora comincia a farsi buio.
Non si vede quasi più niente.
Nel frattempo, un esercito di lucciole si mette
a volare davanti a Lollo e gli illumina la strada.

Ma Gatto Lollo si guarda in giro: «Dove sono, dov’è casa mia?
Dov’è la mia mamma? Io qui non conosco nessuno.
E ho anche un po’ di paura.
Voglio la mia mamma. Mamma, mammina dove sei?
Perché non ti vedo?».

Una pecora dopo l’altra, Gatto Lollo
finalmente si addormenta.
La sua mamma lo guarda con
gli occhi chiusi e sorride.
È bello vedere il proprio cucciolo che dorme.
Prova tanta, tanta tenerezza.

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.