Le bugie di Nasredin

Tutti conoscevano Nasredin e tutti sapevano che era un bugiardo colossale. Nessuno riusciva a smascherarlo, perché Nasredin era già pronto con un’altra bugia e poi con un’altra ancora…

Un giorno capitò in città un forestiero che proclamò:

  • So che abita qui Nasredin il bugiardo, che ha imbrogliato tutti voi. Ma vedrete che non riuscirà a imbrogliare anche me.

L’uomo si mise ad aspettare il gran bugiardo e il giorno di mercato Nasredin arrivò in città come al solito.

  • So che tu racconti bugie a tutti, ma con me non ci riuscirai, lo sfidò il forestiero. Mi accorgo subito se una persona dice il vero o il falso. Nasredin si mise a ridere e poi disse:
  • Accetto la tua sfida, ma devo prima andare a casa un momento perché ho dimenticato lì il sacco delle bugie. Aspettami, non ti muovere, sarò di ritorno fra poco.

Nasredin se ne andò.

E l’uomo si mise ad aspettare.

Passò la mattina, passò il pomeriggio, venne il tramonto.

Un passante vide il forestiero fermo ormai da ore nella piazza ad aspettare e gli disse:

  • Non te la prendere. Come vedi, Nasredin è riuscito a imbrogliare anche te!

(Albania)

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.