Come nacquero le stelle

Al principio dell’universo Nonno Sole e Nonna Luna vivevano sospesi nel cielo, fra nuvole di zucchero filato.

Quando ne avevano voglia, prendevano un pezzetto di nuvola, e se lo mangiavano.
Ma quando si è soli ci si annoia.
Sebbene Nonno Sole fosse innamorato di Nonna Luna, e vedesse la sua luce riflessa sul volto della sua sposa, gli mancava comunque qualcosa.

E allora, dall’oscurità che solamente il Sole, con i suoi capelli d’oro o la Luna, con la sua luce bianca, potevano rompere, i Nonni crearono le stelle con quattrocento ragazzi che venivano da un libro sacro.

Come erano allegri e contenti Nonna Luna e Nonno Sole di quei quattrocento ragazzi, anzi, di quelle stelle che brillavano con le loro lucine, come punte di spilli nella notte!

R. Menchù, Il vaso di miele, Sperling&Kupfer

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.