Racconti

Beh, Gesù… eccomi a rapporto!

“Un sacerdote stava camminando in chiesa verso mezzogiorno e passando dall’altare decise di fermarsi lì vicino per vedere chi era venuto a pregare. In quel momento si aprì la porta, il sacerdote inarcò il sopracciglio vedendo un uomo che si avvicinava; l’uomo aveva la barba lunga di parecchi giorni, indossava …

Leggi Tutto »

La festa nel castello

Il signore di un castello diede una gran festa, a cui invitò tutti gli abitanti del villaggio aggrappato alle mura del maniero. Ma le cantine del nobiluomo, pur essendo generose, non avrebbero potuto soddisfare la prevedibile e robusta sete di una schiera così folta di invitati. Il signore chiese un …

Leggi Tutto »

La nonna dell’orco

C’erano una volta tre fratelli che, per quanto s’impegnassero a lavorare non riuscivano ad avere il necessario per vivere. Così un giorno, decisero di partire in cerca di fortuna. Dopo alcuni giorni di viaggio si fermarono in un bosco a mangiare le more raccolte per strada, quando a un tratto …

Leggi Tutto »

Parla Matteo

Giacomo è altissimo, ma non mi fa paura perché siamo amici. È comodo avere un amico così grosso, perché mi difende da quelli che mi danno fastidio. Porto l’apparecchio ai denti e molti mi prendono in giro perché quando parlo non si capisce niente. Se c’è Giacomo, nessuno però dice …

Leggi Tutto »

Lo scorpione

Un monaco si era seduto a meditare sulla riva di un ruscello. Quando aprì gli occhi, vide uno scorpione che era caduto nell’acqua e lottava disperatamente per stare a galla e sopravvivere. Pieno di compassione, il monaco immerse la mano nell’acqua, afferrò lo scorpione e lo posò in salvo sulla …

Leggi Tutto »

Marduk e Tiamat

Una volta non c’erano né cielo né Terra. L’universo era abitato da draghi mostruosi e dèi capricciosi. Il Più forte e generoso fra tanti dèi era Marduk. Una lunga spada pendeva dal suo fianco e le sue mani stringevano fasci di fulmini che squarciavano di bagliori le tenebre. Un gorno …

Leggi Tutto »

Le stelle di Oreste (letto da don Paolo Alliata)

Oreste era stato per tutta la vita un lampionaio. Quando il sole si tuffava giù, dietro le montagne, e silenzioso e lento saliva il buio, Oreste usciva con la sua bicicletta nera, la scala e l’asta con il lumino. Cominciava dalla piazza del paese, dal lampione grande davanti alla chiesa: …

Leggi Tutto »

La santa dolce dolce (letto da don Paolo Alliata)

Nella moltitudine degli eletti che abitano la grande “casa” di Dio, c’era una santa dolce dolce. Questa santa, giovane e curiosa, guardava ogni tanto in basso, nelle orrende profondità dove “brulicano” i dannati. Il cuore della santa dolce dolce ne era profondamente turbato. Fra i dannati, aveva scorto un giovane …

Leggi Tutto »

Il narratore – Bruno Ferrero

C’era una volta un narratore. Viveva povero, ma senza preoccupazioni, felice di niente, con la testa sempre piena di sogni. Ma il mondo intorno gli pareva grigio, brutale, arido di cuore, malato d’anima. E ne soffriva. Un mattino, mentre attraversava una piazza assolata, gli venne un’idea. “E se raccontassi loro …

Leggi Tutto »

L’eco sbagliata – Gianni Rodari

Non venitemi più a decantare le meraviglie dell’eco. Ieri mi hanno portato a provarne una. Ho cominciato con semplici domande di aritmetica: — Quanto fa due per due? — Due — ha risposto I’eco, senza riflettere. Un buon inizio, non ce che dire. — Quanto fa tre per tre? —Tre …

Leggi Tutto »