La Lepre e i Lumaconi

La lepre, avendo vinto il campionato dei velocisti, e il titolo mondiale, corse impaziente a chiedere il mandato di pagamento al pubblico ufficiale…

Ma il lumacone dietro lo sportello le disse: “Cara amica, vacci piano; lo so, secondo te sarebbe bello entrare, e uscire con i soldi in mano…

Però, qui dentro, non ci son campioni né di corsa e neppure di destrezza, ma soltanto solerti lumaconi, specializzati in gare di lentezza.

Infatti siam pagati per pagare più tardi che si può l’altrui fatica: invece, chi si fa raccomandare lo liquidiamo in men che non si dica!”.

Disse la lepre: “È questa la morale ? Sarà così, però non mi ci adatto!”.

Prese la cassa e tutto il capitale, e, d’un balzo, disparve a razzomatto….Ma di lì a poco venne catturata: “Eccovi i soldi – disse – è andata male!”.

Ma il lumacone: “Allegra! T’ha ingaggiata la nostra ditta come principale!”.

Paolo Menduni

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.