Il giovane e il vecchio

C’era una volta un uomo seduto all’ingresso di una città…. un giovane si avvicinò e gli chiese:

–     “sono nuovo di qui, com’è la gente che abita in questa città?”

 Il vecchio rispose:

–     “dimmi, com’era la gente nella città da dove vieni?”

–     “egoista e cattiva, ed è perciò che ero contento di andare via”

–     “Troverai la stessa gente anche qui”  rispose il vecchio.

Qualche tempo dopo, un altro giovane si avvicinò e fece la stessa domanda:

–    “sono appena arrivato, dimmi com’è la gente di questa città?”.

Il vecchio rispose allo stesso modo:

–     “dimmi, ragazzo, com’era  la gente della città da dove vieni?”

–     “era gente buona, accogliente, benevola e onesta. Ho molti amici là e ho fatto fatica a lasciarli”.

–     “Troverai la stessa gente anche qui”   – rispose il vecchio.

Un mercante che aveva ascoltato le due conversazioni, appena il secondo giovane si allontanò, rimproverò il vecchio:

–     “come puoi dare risposte così diverse alla stessa domanda posta da due persone?”

Il vecchio rispose:

“figlio mio, ognuno porta il proprio universo nel cuore: Non importa da dove provenga: colui che non ha trovato nulla di buono nel passato, non troverà niente neanche qui. Inoltre colui che aveva amici nell’altra città, troverà qui amici leali e fedeli. Perché, vedi, le persone sono nei nostri confronti ciò che noi troviamo in loro”.

Check Also

Racconto del Monaco di Antony de Mello

«Una volta, un monaco mentre era in viaggio trovò una pietra preziosa e la prese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.