San Martino di Tours

San Martino di Tours

Martino era un bravo cavaliere
che svolgeva con coraggio il suo mestiere.
In battaglia non era mai fer oce,
alla spada preferiva la croce.

Aveva un bel cavallo e vestiti ricamati,
ma non dimenticava i poveri affamati.
Quando si impegnava per qualcuno
non riusciva a fermarlo nessuno.

Un giorno un vento gelido alzava il suo mantello,
pioveva e sulla strada lui vide un poverello.
L’uomo era pallido e tutto tremava,
allora Martino il cavallo fermava.

Tagliò il mantello con la sua spada,
ne diede un pezzo a quell’uomo di strada.
“Prendi, amico, lo devi accettare,
così ci possiamo entrambi scaldare.”

“Ma…cavaliere hai tagliato il mantello,
adesso ti è corto e non è più bello!”
“Non ci badare, tu hai ripreso colore.
Per me è più importante un atto d’amore.”

Check Also

Filastrocca di Capodanno

Bim, bum, bam!Tutti insieme ritorniam siamo tanti, ci inseguiamo, se ci aspetti ce ne andiamo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.