Nino e Nina di febbraio

NINO E NINA Tutto l’anno – Racconti minimi in filastrocca

A cura di Bruno Tognolini

È febbraio, comincia Carnevale
Dice Nina: “Farò la principessa”
Dice Nino: “E io l’eroe spaziale”
“Ma fai sempre lo stesso!”
“E tu sempre la stessa!”
“E allora mascheriamoci, però da cose strane!”

Nina si maschera da vetro di finestra
Nino si maschera da cacca di cane
Nina si maschera da gonna di maestra
Nino si maschera da nespola di bosco
Nina gli dice: “Così ti riconosco!”

Arrivano le mamme, è tempo di vestirsi
Coi bei costumi veri per andare a divertirsi
Si vestono, si guardano, si prendono un po’ in giro
Lei solita fatina, lui solito vampiro

Indossano i costumi, si guardano allo specchio
Accostano le teste, si parlano all’orecchio
“Con questo vestitino” – “Con questa mascherina”
“Mi sento un po’ cretino” – “Mi sento un po’ cretina”

Ma poi finisce Carnevale!
“Meno male!”
“Così son Nina ogni mattina”
“Per fortuna!”
“E io son Nino, sempre io”
“L’amico mio!”

Illustrazioni di PAOLO DOMENICONI
Edizioni FATATRAC, gennaio 2017
Rilegato, copertina rigida, 32 pagine illustrate, formato 24 x 34, prezzo 15,90

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.