La mia prima bici

Ieri è stato il mio compleanno
e ci siamo divertiti tanto tanto.

La mamma e il babbo molto fieri,
mi hanno fatto un bellissimo regalo,
una bicicletta davvero da sballo!

Sono salito timoroso la prima volta
e sono caduto più di una volta,
ma avevo messo casco e ginocchiere,
è molto importante indossarli sempre.

Il babbo da dietro mi controllava,
e senza lasciarmi, lui m’afferrava.
La prima ora di pratica senza sosta
ho preso confidenza con la mia bici nuova.

Dopo, arrivata la sera, riposare si voleva.
La mattina dopo accade una cosa magica…

Pensando che da dietro il babbo mi tenesse
pedalai con molta sicurezza e fortemente
ma quando mi girai, dietro nessuno c’era.

Facevo tutto da solo e non mi ero reso conto!
Oggi vado in bici allegro, fiero e diligente.
Ora so come fare con mia sorellina che nascerà,
insegnarle ad andare in bici il mio compito sarà.

Di Jacky Espinosa de Cadelago

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.