Il signor Willi Wonka

Il signor Wonka era apparso tutto solo subito dietro il cancello della fabbrica.
Che ometto straordinario!
Portava una tuba nera in testa.
Indossava una giacca a coda di rondine di un bellissimo velluto color prugna.
I pantaloni erano verdi bottiglia.

I guanti grigio perla.
In una mano teneva un bel bastone da passeggio dal manico d’oro.
Una piccola, elegante barba a pizzetto gli ricopriva il mento. E gli occhi…

gli occhi erano di una luminosità meravigliosa. Sembravano continuamente favillanti e scintillanti. L’allegria e il riso gli illuminavano il volto.
Che aspetto vivace! Appariva così sveglio e pieno di vita! Continuava a fare piccoli scatti con la testa, ammiccando di qua e di là, e cercando di afferrare tutto con gli occhietti vispi e luminosi. La vivacità dei movimenti lo rendeva simile a uno scoiattolo, un vecchio scoiattolo furbo che guizza da un albero all’altro.

(R. Dahl, La fabbrica di cioccolato, Salani)

Stampa e colora l’immagine qui sotto.

Check Also

Lo scienziato volante – il Coronavirus spiegato ai bambini

Lo scienziato volante” è una fiaba messa a disposizione gratuitamente sul sito KID PASS CULTURE, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.