Il punto e la virgola, se non usati correttamente, possono combinare dei bei pasticci.

STRANI TEMI

Mio cugino Asdrubale che voleva scrivere:
‘Mio nonno mangiò, la nonna poi sparecchiò”
sbagliò la virgola e un cannibale
il povero nonno così diventò:
“Mio nonno mangiò la nonna, poi sparecchiò’.

Mio cugino Apollo che voleva scrivere:
‘II cuoco, cucinato il pollo, se ne è andato” ,
le virgole sbagliò e cotto e abbandonato
il povero cuoco così si ritrovò:
“Il cuoco cucinato, il pollo se ne è andato”.
(P. Costalunga, II bosco delle lettere, Raffaello)

Check Also

Il palazzo di cioccolato

Una volta a Paestum fecero un palazzo di cioccolato: era bellissimo e tutti andavano a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.