Giovedì Santo: Piedi sporchi

“Mamma, quando Gesù ha lavato i piedi agli apostoli, erano sporchi? Non se li erano lavati prima, come tu hai insegnato a me?”, chiese il bambino alla mamma.

Era stato attento alla lettura e voleva capire. La mamma si sentì presa alla sprovvista. Cosa rispondere?

“Non lo so, lo chiederemo ad amma Rosangela quando la incontreremo”.

Difatti il giorno seguente l’amma non ebbe difficoltà: “Che bella domanda! Certo, i loro piedi erano sporchi davvero. Infatti, camminavano scalzi o con sandali senza calzetti, e le strade di Gerusalemme erano molto sporche perché in quel giorno passavano tanti agnelli. Li portavano al tempio per offrirli in sacrificio e poi cuocerli e mangiarli la sera. Gesù si era accorto che i piedi di tutti erano luridi. Volle fare come tua mamma con te quando hai camminato nel fango”.

Allora il piccolo: “E perché Pietro non voleva?”.

L’amma, guardando la mamma, disse: “Pietro non sapeva ancora che l’amore di Gesù era come quello della mamma. E non era capace di lasciarsi amare come un bambino, come fai tu”.

La mamma ringraziò doppiamente: anche lei imparò qualcosa.

Fonte: racconto dei Padri del deserto

Check Also

L’asino

“I miei genitori non sapevano d’avermi dato un nome speciale”, disse l’abba ad un uomo …