Che cosa è il Mito

Le parole “mito” e “mitologia”

La parola mito deriva dal greco mythos, che significa “racconto, discorso, parola vera”.

I miti sono racconti fantastici di origine molto antica. La parola mitologia indica sia la raccolta dei miti tramandati dai vari popoli sia il loro studio scientifico.

Il contenuto dei miti

Nell’antichità tutti i gruppi umani avevano i loro miti, che venivano tramandati a voce. Poi i poeti, gli scrittori, gli storici ci hanno consegnato tante versioni scritte dei miti antichi. Attraverso i miti, i popoli dell’antichità cercavano risposte per una realtà che appariva loro misteriosa, e immaginavano un mondo basato sui loro desideri o sulle loro paure.

Così attraverso il racconto spiegavano, ad esempio, come è nato l’universo e come ha avuto origine la terra; com’è nata l’umanità e qual è il suo destino; perché gli uomini soffrono e muoiono e che cosa succede dopo la morte; come sono nati gli dèi, dove vivono e come influiscono sulla vita degli uomini.

Per i popoli antichi dunque i miti avevano un valore sacro e simbolico: aiutavano cioè a comprendere l’universo e il mondo circostante, a capire i problemi della vita e i misteri della morte.

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.