Il volo di Nura

Un viaggio meraviglioso, nel cuore della notte, in volo sopra i tetti della sua amata e martoriata città, Gerusalemme.

Nura vive a Gerusalemme, in una casa dal grande cortile, con mamma, fratelli, nonno e… Abu Elias, uno zio scorbutico e solitario, dai grandi baffi ben curati che incutono soggezione: le ricordano le lettere arabe, quelle che fa tanta fatica a leggere e scrivere.

Abu Elias è un famoso cantastorie. Nura si ferma spesso ad ascoltarlo, restando quasi ipnotizzata da quei grandi baffi che vanno su e giù, su e giù, seguendo i movimenti delle labbra… Una notte, la bambina viene svegliata da un lieve fruscio, accompagnato da una strana sensazione sul viso, come di… peli! Un grande Baffo è comparso nella sua stanza. È uno dei baffi di Abu Elias!

Comincia un viaggio meraviglioso, nel cuore della notte, in volo sopra i tetti della sua amata e martoriata città. Un’avventura in compagnia di quel curioso ammasso di peli che sa leggerle nel pensiero (!) e che la porterà a non avere più paura dello zio, a riscoprire la bellezza della scrittura araba e, soprattutto, a far diventare realtà il suo più grande sogno: unire parole e musica per diventare la prima cantastorie di Gerusalemme.

Il libro inaugura la nuova collana “Gli Aquiloni. Grandi Autori per piccoli Lettori”: emozioni, avventure, misteri e mondi fantastici in una collana di racconti a misura di bambino accompagnati dalle tavole a colori di famosi illustratori per un primo approccio alle questioni importanti del “diventare grandi”.

Illustrazioni di Maria Teresa de Palma.

ACQUISTA IL LIBRO

Check Also

Cocco Drillo, A. Vocetta e i pesci ballerini – Alberto Moravia

Cocco Drillo, da bambino, se la cavava proprio bene. La mamma l’aveva abituato a imboccarlo …