Zello il martello

Battere chiodi, smontare un motore
colpire lo scalpello dello scultore,
spaccare le pietre, piegare un metallo
è ciò che può fare un buon martello.

Zello ha una testa tutta di ferro
il manico è fatto di legno di cerro,
egli lavora in una famiglia di Lodi
non fa altra cosa che battere chiodi.

A Zello un amico gli ha raccontato
di un martello che non ha mai lavorato,
ber battere i chiodi non ha la testa,
vuol battere il record e fare festa.

Un atleta lo lancia, quel martello s’invola
per ricadere sull’erba in una piazzola.
Zello curioso a quella gara è andato
ed è tornato scontento e assai rintronato.

Lo stesso amico gli ha poi confidato
di un martello che non ha mai inchiodato,
il manico e la testa sono tutti di legno
fa soltanto rumore con grande impegno.

Lo batte sul tavolo una persona importante
perché il silenzio si faccia all’istante.
Zello curioso in tribunale è andato
dell’esperienza è rimasto annoiato.

Battere chiodi, smontare un motore
colpire lo scalpello dello scultore,
spaccare le pietre, piegare un metallo
è ciò che vuol fare il curioso martello.

A cura di Fiorenzo Gori

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.