Filastrocca scacciapensieri

La lastrocca scacciapensieri
parla di oggi e parla di ieri,
parla del tempo che va veloce,
parla del ume che va alla foce.

Viene la sera e viene il giorno:
il tempo vissuto non fa ritorno,
la settimana è presto passata
e la domenica è già arrivata.

Passano i mesi e cambia stagione
cadon le foglie, occorre il maglione!
Passano i mesi, il freddo è finito
l’albero spoglio è già rifiorito.

L’anno che passa non ha importanza,
se tu lo vivi con la speranza
di preparare un mondo migliore
dove la gente ragiona col cuore!

Cristiana Giordano, Il grande libro delle lastrocche, Edizioni Piemme, Il Battello a Vapore

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.