Un regno sotto il mare

C’è un regno, in fondo al mare, che non è, come si potrebbe immaginare, così diverso dal mondo della terraferma che tutti conosciamo!

Certo, ci sono delle differenze.

Per esempio, lì non si cammina sul terreno, e se si guarda in su non si vedono il cielo, il sole e le nuvole. Nel regno in fondo al mare si sta immersi nell’acqua, ed è un’acqua limpida e azzurra come i petali dei fiordalisi più belli.

Ma non è vero, come credono gli esseri umani, che ci sia solo un’enorme distesa di sabbia bianca. Sul fondale, al contrario, crescono alberi alti e stranissimi, che non si sono mai visti sulla terra, e piante dai rami sottili e colori più strani, che si muovono lentamente insieme alle onde.

Tra questi rami, invece di merli e passerotti, guizzano pesci di tutte le forme.

Ma non sono i pesci gli unici abitanti del regno del mare.

Esistono anche tritoni e sirene, simili agli esseri umani; solo che al posto delle gambe hanno una coda ricoperta di squame lucenti, come quella dei pesci.

Sono loro che governano gli abissi. E infatti, nel punto più profondo del regno, c’è un castello, dove il re del mare vive insieme alla sua famiglia.

È un castello che nessun uomo potrebbe mai vedere, perché raggiungere quelle profondità è impossibile!

Ma la leggenda dice che il castello abbia mura di corallo, e alte finestre ad arco fatte di ambra chiarissima. Il tetto è formato da conchiglie che si aprono e si chiudono, e al loro interno ci sono perle talmente preziose che una sola di quelle basterebbe per decorare la corona di una regina.

Vi sembra un luogo incantato?

Forse vi stupirà sapere che gli abitanti del regno del mare pensano la stessa cosa del nostro mondo. Quando sentono parlare delle nostre foreste, delle nostre montagne, delle città dagli alti palazzi e dalle strade piene di persone, pensano a un regno magico, così diverso dal loro e così affascinante!

La verità è che ogni luogo può essere magico! Basta guardarlo con gli occhi della curiosità e della fantasia.

Su Amazon a 18€

Paolo Valentino, 365 fiabe della buonanotte, De Agostini

Immaginate gli indimenticabili personaggi delle fiabe tornare in azione per vivere avventure mai raccontate. Immaginate i loro mondi arricchirsi di nuovi dettagli, e le loro storie intrecciarsi in una narrazione senza fine.
Questo è il magico universo racchiuso nel libro che tenete tra le mani: una collezione di fiabe della buonanotte, da leggere prima di andare a letto, per addormentarsi ogni giorno cullati da un nuovo racconto.
Età di lettura: da 3 anni.
Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.