Riccioli d’Oro

C’era una volta una famiglia di orsi, papà orso, mamma orsa e piccolo orso, che stava facendo una passeggiata nel bosco in attesa che la zuppa bollente prepa rata per cena si raffreddasse un po’.

E c’era una bambina che si chiamava Riccioli d’oro, che giocando a esplorare il bosco vide la loro casetta, ma non sapeva di chi fosse.

La bambina sbirciò dalla porta socchiusa, vide con gli occhi la luce della candela accesa, e tre scodelle fumanti sul tavolo.

Con il naso sentì il profumo. Con le orechie sentì il silenzio.
Entrò e assaggiò la zuppa prendendo i recipienti con le mani.
La scodella grande era troppo calda e la scodella media era troppo fredda.
La zuppa nella scodella piccola, invece, andava benissimo e se la pappò.

Poi Riccioli d’Oro provò a sedersi con il sedere nella poltrona grande, ma era troppo scomoda.
In quella media, ma cigolava troppo.
Si mise quindi sulla seggiola piccola, ma la ruppe.
Allora sali al piano di sopra dove trovò tre letti.
Quello più grande era troppo duro per la sua schiena.

Si spostò in quello medio ma era troppo morbido, invece il letto più piccolo era proprio l’ideale per farsi una bella dormita. Riccioli d’oro chiuse gli occhi, e quando li riapri vide i tre Orsi, si prese un grosso spavento e scappo dalla finestra.
Tornò a casa sua tutta indolenzita.

Ma la sua mamma le fece tante coccole e massaggi come faccio io, adesso, con te.

Tratto da:

Buonanotte amore mio
Piccole storie per coccolarsi, giocare e sorridere insieme nel momento magico della buonanotte. il momento prima dell’addormentamento è un tempo lento e prezioso che mamma e papà devono gestire con dedizione e consapevolezza. è uno spazio del cuore in cui bambini e genitori si nutrono di una relazione affettiva fatta di cura e contatto, di parole e racconto, di dolci suoni, di sguardi, silenzi, sollievi, di ascolto, massaggi, carezze. per favorire un sonno sereno, rilassante e rigenerante, per sciogliere le tensioni e ritrovare il benessere, per vivere appieno l’avventura della crescita insieme.
28 carte illustrate, ognuna con una storia da scoprire, raccontare, giocare e rigiocare. 2 carte da personalizzare. 2 carte con indicazioni, idee e percorsi. disegni nitidi, teneri e colorati per stimolare l’immaginazione e il senso artistico. 4 aree tematiche per focalizzare gli obiettivi in base alle condizioni psicofisiche. segnalazione dell’età di riferimento per ogni storia…e 4 fiabe classiche amatissime da piccoli e grandi!

Check Also

La casa del signor Venceslao (Gianni Rodari)

Quando meno ve l’aspettate, alzando la testa vedete passare a gran velocità la casa del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.