Il pacco misterioso

Lontano lontano, dietro il tramonto, c’era una volta il paese dei giganti minuscoli e dei nani enormi, due popoli che da sempre convivevano in pace. Ma un giorno arrivò un pacco misterioso con su scritto: “Per il re dei nani e dei giganti”.

Fino a quel momento né giganti né nani avevano mai avuto un vero e proprio re.

Non ce n’era stato bisogno. Non avevano mai litigato, ma quel giorno iniziarono a farlo. Dovevano assolutamente eleggere un re, così avrebbero potuto aprire il pacco. “Deve essere uno dei grandi,” esclamarono i nani “uno di noi. Noi possiamo vedere meglio, controllare le cose dall’alto”.

“No” protestarono i giganti. “Deve essere uno di noi. Siamo così piccini che riusciamo sempre a sapere cosa succede sotto ogni fiore, sotto ogni foglia.

Inoltre siamo più furbi”.

Ma visto che non riuscirono mai a mettersi d’accordo, il pacco giace ancora lì, chiuso, nel paese dietro il tramonto.

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.