Melania e Cocò

Melania, come tutte le sere, andò a dormire con Cocò, il suo orsacchiotto blu. Ma, dopo appena cinque minuti,
si alzò e corse dal papà e dalla mamma.
– Non posso dormire – si lamentò. – Cocò non fa che rigirarsi nel letto perché ha paura.
– Paura di che cosa? – domandò il papà.
– Della strega!
Allora la mamma disse:
– Le streghe non esistono, vivono solo nei libri di fiabe. Spiegaglielo tu e poi cerca di dormire.
Poco dopo però Melania tornò dai genitori.
– Cocò continua ad avere paura. Dice che la strega riesce a entrare nelle case senza fare rumore per mangiare i bambini.
Allora il papà disse:
– Ho io la soluzione! Conosco un’infallibile formula anti-strega.
Melania si infilò nel lettino e strinse a sé Cocò, mentre il papà recitava con un vocione profondo:

ZIBIDÌ FRULLON MULÀ
BRUTTA STREGA VIA DI QUA!

– Cocò adesso è contento e non ha più paura – disse Melania.
Finalmente l’orsacchiotto era nel mondo dei sogni.
Anche Melania aveva sonno. Abbracciò forte il suo Cocò e piano piano si addormentò.

A. Ossorio, Storie di streghe, lupi e dragolupi, Einaudi Ragazzi

Streghe e gnomi, orchi e giganti, vecchi saggi e principesse dalla voce di drago. Lupi cattivi come vuole la tradizione ma anche lupi che proprio non se la sentono di essere cattivi. Sono i personaggi di queste storie, racconti allegramente spaventosi corredati da illustrazioni a tutta pagina eseguite da grandi illustratori.
Età di lettura: da 3 anni.
Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.