Il sogno di Paco

Paco, un bambino di otto anni, andò a visitare il nonno, che era scultore.

Sulla tavola c’erano le statuine per il presepio. Paco si sedette a guardarle, ma si addormentò.

Sognò che le statuine prendevano vita. Là nella grotta c’erano Maria, Giuseppe e il Bambino nella culla.

E i pastori andavano a salutarlo e a portargli dei doni.

Anche lui era tra i pastori. Si accorse allora che non aveva alcun dono da offrire al Bambino. Avrebbe voluto fuggire, ma il Bambino lo aveva già visto e gli stava parlando:

  • Paco, anche tu puoi farmi un regalo. Dammi tre cose che in Cielo non ci sono. La prima è il tuo quaderno di scuola.
  • Come potrei dartelo? – esclamò Paco – La maestra ci ha scritto “insufficiente”!
  • Non importa, perché in Cielo non esiste. Sai, io sono venuto per assumere i limiti degli uomini. La seconda cosa è la tua tazza del latte.

Paco si sentì male, ma dovette dire la verità:

  • L’ho rotta questa mattina.
  • Non importa, – continuò Gesù – portami i cocci. Non ne ho in Cielo. Sono venuto al mondo per sanare i cuori rotti, sai? La terza cosa è la risposta che hai dato alla mamma questa mattina quando ti ha chiesto della tazza.
  • Le ho detto che mi era caduta, – confessò Paco vergognoso – ma in realtà l’avevo spinta io perché non mi piaceva.
  • Regalami questa bugia. Nel Cielo non ne esistono e io sono venuto per perdonare il male che la gente fa.
  • Ti consegno tutto: il mio quaderno, la mia tazza rotta e la mia bugia.
  • Grazie, questi regali me li puoi fare solo tu.

Paco sentì una gran pace, come se qualcuno gli avesse posato la mano sulla testa.

Si svegliò… era il nonno che lo stava accarezzando.

E noi cosa possiamo regalare a Gesù?

Scriviamolo sulla candelina: la luce è simbolo di Gesù che viene e noi desideriamo accoglierlo nel nostro cuore.

Poi l’appendiamo all’albero.

Scarica l’immagine e stampala.

 

Che ne dici di leggere anche... :-)

Lascia una commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.